ARTISTI  E  PROGRAMMI
 

Concerto precedente

Concerto successivo

   VENERDÌ 5 APRILE  -  Teatro Trifiletti, ore 20.30   
 
EMILIA ZAMUNER JAZZ TRIO
Emilia Zamuner (vocalist)
Paolo Zamuner
(pianoforte)
Zack Alderman
(fisarmonica)

Emilia Zamuner EMILIA ZAMUNER - Nata a Napoli nel 1993, a pochi anni, inizia lo studio del pianoforte con la nonna, Laura Lamagna, ma la sua grande passione è il canto. Nel 2009 ha studiato canto lirico sotto la guida del soprano Marilena Laurenza presso il Conservatorio “Martucci” di Salerno.
Nell’estate 2010 è stata la voce solista della suite Disney del compositore Scardicchio accompagnata dall’Orchestra Sinfonica della Magna Grecia, nell’ambito del prestigioso Festival “dal Barocco al Jazz” ad Anacapri.
Nel 2012 inizia a studiare canto jazz presso il Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli, sotto la guida dei maestri Carlo Lomanto e Giuppi Paone, conseguendo la laurea nell’anno accademico 2014/15 con 110 e lode.
Ha collaborato con numerosi artisti tra cui Pietro Condorelli, Giulio Martino, Marco Sannini, Francesco D’Errico, Marco de Tilla, Massimo Morriconi, Emanuele Cisi, Furio di Castri, Piero Frassi, Massimo Manzi, Alessandro Castiglione, Marcio Rangel, Andrea Rea, Daniele Sorrentino, Massimo del Pezzo, Carlo Lomanto, Giuppi Paone. Ha inoltre collaborato con gli attori Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini, Silvia Siravo, Francesco Sala, Marina Tagliaferri per produzioni teatrali.
Svolge un’intensa attività concertistica che l’ha portata ad esibirsi in numerose città italiane e straniere, con tournée in Spagna, Macedonia , Portogallo, Germania, Belgio.
Nell’estate 2013 è stata la voce solista, accompagnata dall’Orchestra sinfonica della Magna Grecia, in due importanti concerti a Taranto e a Matera, in ricordo di Whitney Houston.
Nel 2016 si classifica al primo posto del “Premio Internazionale Massimo Urbani”, ottenendo inviti da prestigiosi festival, quali “Lucca jazz donna”, Festival di Cartoceto, Festival di Civitanova, dove le hanno assegnato il prestigioso premio “Vita Vita”, Ionio Jazz Festival, Macerata jazz, ecc.
Incide come band leader insieme a Carlo Lomanto il disco “Ella & Louis”, omaggio ai miti del jazz e con Andrea Rea, Daniele Sorrentino, Giulio Martino e Massimo del Pezzo, un disco di standard jazz.
Compare come collaboratrice nei dischi “Orchestra Acustica Pausilypon vol. 1” di Paolo Bianconcini e Francesco Capriello e “Il tempo. le parole. il suono” dei 99 posse nel brano “Qui”.
Nel 2016 ha aperto, riscuotendo grande successo di pubblico e di critica, il concerto di Diana Krall all’Arena Flegrea a Napoli.
Ha vinto una borsa di studio (unica artista italiana) per partecipare al prestigioso “International Congress of voice teachers”, che si è tenuto ad agosto 2017 a Stoccolma.

 

Paolo Zamuner PAOLO ZAMUNER - Nato a Napoli, studia pianoforte classico con il M° Orazio Maione, ma ben presto si appassiona alla musica d’improvvisazione ed inizia a studiare con la pianista e jazzista americana Carmel Rossini. Si è perfezionato con il percussionista americano Karl Potter, il pianista Francesco Nastro e con il jazzista statunitense Barry Harris. Attualmente studia pianoforte jazz al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli, sotto la guida del M° Francesco D’Errico; contemporaneamente segue i corsi di improvvisazione, diretti dal M° Pietro Condorelli.
Suona stabilmente in duo con la cantante Emilia Zamuner ed in trio con Aldo Capasso e Marco Gagliano, con i quali sta sviluppando nuove sonorità e idee da applicare al jazz, inserendo brani non propriamente appartenenti alla tradizione, con contaminazioni provenienti anche dalla musica classica (Bach, Ravel).
Si è esibito in Ungheria al “Budapest Jazz Club”.

 

Zack Alderman ZACK ALDERMAN - Si è laureato in Informatica presso l’Università di Salerno ed ha conseguito un dottorato in Computer Music presso la stessa università, con specializzazione in Computational Intelligence in Music, Sound, Art and Design.
È campione mondiale AMISAL di Fisarmonica diatonica (organetto) 1997 ed ha studiato fisarmonica a piano e a bottoni.
Ha studiato presso la Scuola di Jazz del Conservatorio di Musica di Potenza ed è laureato in Composizione Jazz presso il Conservatorio di Salerno.
Ha seguito corsi di perfezionamento con i maestri G. De Siante, G. Martino e R. Galliano.

 

PROGRAMMA

 

"I miti del Jazz... e non solo"

 
  G. GERSHWIN: Summertime  
 
  D. ELLINGTON: Don’t get around much anymore  
 
  A. JOBIM: Eu sei que vou te amar  
 
  G. MARKS - S. SIMONS: All of me  
 
  P. DANIELE: Quando  
 
  A. JOBIM: Chega de saudade  
 
  R. CHARLES: Georgia on my mind  
 
  M.P. COSTA - S. DI GIACOMO: Era de maggio  
 
  D. ELLINGTON: Take the “A” train  

 

 
In collaborazione con

Compagnia Teatrale "Milazzo 2010"