ARTISTI  E  PROGRAMMI
 

Concerto precedente

Concerto successivo

   VENERDÌ 22 FEBBRAIO  -  Teatro Trifiletti, ore 20.30   
 
SABRINA GASPARINI (voce)
GENTJAN LLUKACI (violino)
ALESSANDRO DI MARCO (pianoforte)

Sabrina Gasparini SABRINA GASPARINI - È un’apprezzata interprete di musica d’autore nazionale ed internazionale, nella quale ha dimostrato la sua anima interpretativa in cui si distingue. Vanta collaborazioni con prestigiosi artisti (quali i fisarmonicisti Claudio Ughetti e Tiziano Chiapelli, il violinista Gentjan Llukaci, i pianisti Denis Biancucci e Stefano Malferrari) e con il gruppo “Ensemble d’Autore”, con cui si è esibita in tutta Italia.
Incide nel 2010 i CD Ensemble D’autore - Musica senza confini e Note Nòte e live con WAO Orchestra, l’omonimo CD. Nel 2014 esce il CD Musica&Mente.
La sua intensa ricerca interpretativa, la porta ad affrontare generi “dotti” quali canzoni ebraiche, yiddish, tango e canzoni popolari. Propone concerti tematici sulle grandi voci femminili, sui testi delle scuole cantautorali italiane e canzone d’autore internazionale.
È stata invitata a tenere concerti in Brasile, per promuovere la cultura musicale italiana nel mondo, esibendosi in importanti teatri di Rio De Janeiro e San Paolo. Collabora con il Comitato Amici del Loggiato di Sarzana (SP), coordinando il Concorso lirico Internazionale “Spiros Argiris”, presieduto dal soprano Raina Kabaivanska e nel 2017 da Katia Ricciarelli.
Ha ideato con un grande successo, il Concorso Internazionale di Fisarmonica “Bruno Serri”, svoltosi nella Città di Serramazzoni nel 2016, raccogliendo partecipanti dall’Italia e dall’Estero e confermandosi un grande successo anche per il 2017 e 2018.
Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero.
Giudice di selezione “voice”, per Festival&Contest, progetto inter cultura Italia Russia, missione in Russia nel 2016, in Kazakistan nel 2017 e ancora Russia nel 2017, 2018 e 2019.
Il compositore della Florida H. Buss ha scritto brani dedicati ad Elena, tra cui “Venetian Memoirs” per flauto solo, eseguito in Prima Mondiale dalla stessa Elena alla Florida Flute Convention nel gennaio 2010.
Nel 2017 ha fatto parte della Giuria al Concorso Internazionale “Mozart” di Berlino.
Suona un flauto Haynes d’oro 14 K, appartenuto a Severino Gazzelloni.

 

Gentjan Llukaci GENTJAN LLUKACI - Si è diplomato in violino all’Accademia di Belle Arti di Tirana con il massimo dei voti nel 1991.
Ha svolto in Albania un’intensa attività concertistica, sia come solista che in varie formazioni, facendo parte dei primi violini dell’Orchestra della Radio Televisione Albanese, dell’Orchestra dell’opera e balletto e della Filarmonica di Durazzo e di Tirana.
Nel 1992 si stabilisce in Italia ed inizia ad insegnare presso l’Istituto Musicale di Riccione oltre a collaborare con l’Orchestra Sinfonica Marchigiana.
Dal 1995 si trasferisce nel modenese e da allora è insegnante di violino presso la Scuola di Musica “Pistoni” di Sassuolo e nei Comuni di Serramazzoni, Zocca e Modena.
Nel 2002 suona per Papa Giovanni Paolo II in aula Magna in Vaticano e nel 2006 per Papa Benedetto XVI in udienza privata.
Conduce un’intensa attività concertistica, collaborando con i Maestri Dragan Babic, Stefano Malferrari, Paolo Andreoli.
Conduce un’intensa attività concertistica, collaborando con i Maestri Dragan Babic, Stefano Malferrari, Paolo Andreoli; ha affiancato importanti nomi della lirica mondiale quali Dimitra Theodossiou e Fabio Armiliato ed ha collaborato con l’attrice Maria Letizia Gorga, diretto da Pino Ammendola.
Suona stabilmente in duo con il pianista Denis Biancucci e con il gruppo “Ensemble d’Autore”, esibendosi in Italia e all’estero.
Ha svolto attività concertistica in molti Paesi quali: Stati Uniti, Brasile, Portogallo, Germania, Svizzera, Bulgaria, Spagna, Ungheria, Inghilterra, Repubblica Ceca, Giappone, Corea Del Sud, Costa Rica, Honduras, Sud Africa, Belgio.
Nel 2016 è stato insignito del Premio Internazionale “Re Manfredi” del Gargano per la Musica Classica.

 

Alessandro Di Marco ALESSANDRO DI MARCO - Inizia lo studio del pianoforte privatamente all’età di 6 anni per poi accedere al Conservatorio Orazio Vecchi di Modena all’età di 9. Si diploma a 20 anni con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° Massimo Neri. Ha frequentato il biennio di alta formazione, conseguendo così la laurea magistrale.
Ha tenuto numerosi concerti in qualità di solista e come pianista accompagnatore, collaborando con importanti artisti quali il violinista Gen Llukaci, l’arpista Albane Mahe, il clarinettista Danilo Campo ed i cantanti Anna Maria Chiuri, Barbara Frittoli ed Arianna Manganello.
Ha ottenuto il Primo Premio al Concorso internazionale “Bruno Serri” ed ancora il Primo Premio, come pianista solista, in occasione del Festival/Concorso “Italia-Russia”, svoltosi al Teatro Storchi di Modena.
È stato pianista accompagnatore nelle Masterclasses dei maestri Marcello Lippi e Katja Lytting e ne “Il Barbiere di Siviglia” rappresentato a Skive (Danimarca), sotto la direzione d’orchestra del M° Stefano Seghedoni.

 

PROGRAMMA

 

"The best of Italy"
La musica italiana nel mondo

 
  G. REVERBERI: La Serenissima
Aria di festa
Laguna incantata
 
 
  L. BOVIO: Reginella  
 
  A. CALIFANO: ’O surdato ‘nnammurato  
 
  G. REVERBERI: Donna Lucrezia
Sinfonia per un addio
 
 
  E. DE CURTIS: Torna a Surriento  
 
  E. DI CAPUA: ’O sole mio  
 
  G. REVERBERI: Oboe d’amore
Odissea Veneziana
 
 
  D. MODUGNO: Tu si’ ’na cosa grande  
 
  L. DALLA: Caruso  
 
  G. REVERBERI: Canalgrande
Casanova
Rondò Veneziano
 
 
  L. DENZA: Funiculì Funiculà  
 
  E. MORRICONE: Medley di colonne sonore
(dai films: C’era una volta in America, C’era una volta il West, Mission, Nuovo Cinema Paradiso)
 
 
  N. ROTA: Medley di colonne sonore
(dai films: Amarcord, La Dolce Vita, La Strada)
 
 
  N. PIOVANI: La vita è bella  

 

 
In collaborazione con

Compagnia Teatrale "Milazzo 2010"